Come convivere con una donna in menopausa

Più del 60 per cento dei divorzi sono iniziati da donne nella 40ina e nella 50ina: gli anni della menopausa.

La menopausa è una transizione della vita che può influenzare fisicamente ed emotivamente. Il corpo della donna ha gli ormoni fluttuanti, i quali possono causare vampate di calore, sudorazione notturna, prurito, emicrania, influenzare il seno, secchezza vaginale e mestruazioni irregolari. L’ottanta per cento delle donne avverte sintomi scomodi e lotta contro l’incremento di peso classico della mezza età. Molte donne si sentono poco attraenti.

Tutti i fattori elencati sopra influiscono, in qualche modo, anche sugli uomini. Non sorprende che, dunque, essi abbiano paura della menopausa: la sua donna sta cambiando davanti ai suoi occhi. Non sono solo le donne che soffrono di cambiamenti, anche gli uomini hanno anche delle sfide da superare nella mezza età, sia fisicamente che emotivamente. Il declino del testosterone può influenzare la libido, gli stati d’animo e le prestazioni sessuali.

In genere gli ormoni dell’uomo cambiano gradualmente rispetto alla donna durante la menopausa, quindi può non essere così evidente all’uomo che anche lui sta cambiando. Alcuni di questi cambiamenti possono includere lo stress di mezza età, nonché problemi di salute e di invecchiamento. Se entrambi i partner stanno sperimentando un certo cambiamento, il rapporto può diventare un po’ problematico. Circa il 47 per cento delle donne affrontano delle difficoltà sessuali, con una diminuzione del desiderio sessuale tra le problematiche più comuni, secondo l’americana National Health and Social Survey.

Non sorprende che la maggior parte degli uomini abbia associato la menopausa con minor sesso. Ma non deve essere così. Tutto sta nel capire, ed accettare, che le due persone stanno cambiando:

  • impegnarsi in uno stile di vita sano, con esercizi nella maggior parte dei giorni della settimana, scelta di pasti nutrienti e porzioni piccole;
  • aprire al massimo la comunicazione con il partner, non chiudendolo fuori ma capendo che entrambe le parti possono essere confusi dai cambiamenti;
  • se il desiderio sessuale passa, è bene discutere le varie opzioni con il medico curante, dato che ne sono disponibili sia ormonali che non;
  • rimanere positivi.

Comunicare, sostenere le esigenze dell’altra persona, chiedere consigli se necessario, aggiungere del romanticismo, fare l’amore; tutti aiuti che permetteranno al matrimonio di sopravvivere alla menopausa.

La vita è in continua evoluzione, e il matrimonio non è diverso. Avere delle aspettative reali e riconoscere che il rapporto passa attraverso delle fasi di transizione sono due punti fondamentali.

L’età media è un’opportunità sia per gli uomini che per le donne; se sei preparato, informato e disponibile, il tuo matrimonio può sopravvivere alla menopausa.

Leave a Reply